Archivio della categoria: Aziende

Trading opzioni binarie: i vantaggi delle opzioni digitali

Scopriamo insieme quali sono i vantaggi connessi al trading opzioni binarie

Trading opzioni binarie, quali sono i vantaggi? Sappiamo che tradare può comportare delle perdite ma anche dei guadagni che possono arrivare fino all’80% del capitale investito in fase di previsione. Addentriamoci nel mondo dei vantaggi e scopriremo perché le opzioni digitali stiano riscuotendo grande successo nel nostro Paese. Prima di farlo però è consigliabile, soprattutto per i neofiti, prendere confidenza con le opzioni binarie, con le strategie e con l’analisi dei mercati facendo un po’ di pratica con dei conti demo e studiando le guide di settore. Un ottimo sito onlne per questo scopo è http://www.piattaformeopzioni.com.

Trading opzioni binarie: ecco i vantaggi

Uno dei vantaggi connessi al trading opzioni binarie è certamente collegato ai rendimenti ed ai guadagni che possono essere molto alti. Come descritto sopra possono superare di ben oltre la metà la somma investita all’inizio. Inoltre, tradare con le opzioni digitali risulta essere molto facile e chiunque abbia fiuto per gli affari oppure sia amante del rischio può iniziare fin da subito ad eseguire trading.

Parliamo adesso dei broker: il web ci offre diverse piattaforme per iniziare a fare trading opzioni binarie e molte di esse sono state indicate dai trader come i miglior broker opzioni binarie, per la facilità di utilizzo e per le risorse in essi presenti. Un altro aspetto da non trascurare, è dato sicuramente dalla quota iniziale per iniziare a tradare, che si aggira intorno ai cento euro nonché della possibilità di iniziare attraverso i cosiddetti conti demo, ovvero conti virtuali che avvicinano l’utente ad una realtà più o meno sconosciuta, maneggiando denaro virtuale e quindi non perdendo capitale investito. Le opzioni binarie, infine, permettono ai trader di seguire in prima linea l’andamento del mercato e di imparare nozioni, strumenti operativi che si riveleranno importantissimi in futuro.

Broker opzioni binarie: come scegliere quelli di fiducia

Lingua italiana, fiducia, affidabilità, sicurezza, alti rendimenti e guadagni, bonus di benvenuto consistenti, queste sono le principali caratteristiche di una buona piattaforma. Broker come TopOption e OptionTime, ad esempio, consentono di ottenere elevati profitti riducendo al minimo i rischi di perdite in denaro e sono, dunque, innovativi ed affidabili.

WEB TAX, SI RISPARMIA CON I BROKER TELEFONICI

Qualsiasi governo si avvicendi a Palazzo Chigi, in Italia la parola chiave che uniforma la politica intera è “tassare”. Altrimenti, come si fa ad andare avanti?

La famosa web tax, che inizialmente era stata accantonata, ha visto la luce, anche se solo parzialmente, in Gazzetta Ufficiale, con tanto di decreto promulgato dal Quirinale. Questo significa uccidere il web, l’unico luogo ove fioriscono le idee a maggior valore aggiunto e i fatturati di gente che ha voglia di andare avanti con progetti alternativi. Anche se non colpirà direttamente le imprese italiane, Google e gli altri giganti del web potrebbero abbandonare il mercato italiano non accettando il diktat di aprire una partita IVA italiana.

Per fortuna, prima che diventi operativa c’è ancora un po’ di tempo, tempo per accantonarla nuovamente e trasferire la questione a Bruxelles. La sede idonea dove gestire tali questioni, data l’esistenza del mercato unico e per evitare che il gap tra il Bel Paese ed i partnerert europei cresca ulteriormente.

Invece di studiare nuove sanzioni dal sapore retrò ed autarchico, l’esecutivo dovrebbe tracciare le linee guida dell’Agenda Digitale e finalmente concretizzarla. Questo sì che darebbe nuova linfa al sistema economico italiano. Incrementare i km di fibra ottica, aumentare la velocità e la qualità delle connessioni DSL sono gli strumenti elementari di cui hanno bisogno le nostre PMI, per crescere e competere a livello internazionale con le proprie risorse!

Le iniziative di business basate su internet e sulle nuove tecnologie garantiscono un valore aggiunto maggiore, l’unico metodo per non soccombere ai concorrenti esteri.

Cellulari: la rivoluzione della Apple

 

Non è importante essere dei fanatici della tecnologia per sapere come la Apple abbia cambiato, per certi aspetti, il modo in cui viviamo la quotidianità. Con l’invenzione dell’iPod si è trasformato il modo in cui ascoltiamo la musica, l’iPad ci ha permesso di poterci collegare alla rete in qualsiasi luogo ci troviamo attraverso un dispositivo contenuto nel palmo di una mano. E che dire del Mac? L’azienda di Steve Jobs sforna anno dopo anno diversi modelli, ultra sottili e ricchi di potenzialità. Infine l’iPhone, negli ultimi anni sulla bocca (e nelle tasche) di tutti, ha rivoluzionato il mondo degli smartphone.

Guai a chiamarlo telefono cellulare. L’iPhone è un telefono intelligente che ci permette non solo di telefonare e inviare messaggi, ma anche scaricare applicazioni e contenuti, giocare, vedere video e collegarci alla rete. Il tutto in un involucro elegante che evolve da modello a modello.

Esistono sul mercato diversi tipi di iPhone. I prezzi iPhone variano a seconda del modello e delle caratteristiche. Attualmente è possibile acquistare un iPhone 4, un iPhone 4S e un iPhone 5. Un iPhone 4, da 8 GB, presenta un display Retina da 3,5″, FaceTime per videochiamate, Fotocamera iSight da 5MP, filmati in HD. Il costo è di circa 429 euro. Un iPhone 4S, acquistabile al costo di circa 629 euro, presenta invece una memoria di 16 GB e una fotocamera di 8 megapixel.

L’iPhone 5, ultimo arrivato in casa Apple, si differenzia innanzitutto nelle misure. Se l’iPhone 4 e il 4S presentano un’altezza di 115,2 mm e un peso di circa 140 grammi, l’iPhone 5 è alto 123,8 mm ma pesa soltanto 112 g. Ma le differenze non si fermano qui. L’iPhone 5 ha un display Retina da 4″ da 1136×640 pixel, contro i 960×640 pixel dei modelli precedenti. Al suo interno troverete, inoltre, una nano Sim, non compatibile con le micro sim presenti sul mercato.

L’iPhone 5 è disponibile nei colori bianco e nero, da 16 GB, 32 GB e 64 GB. I prezzi di cellulari di ultima generazione come questo vanno dai 729 euro ai 949 euro.

I prodotti di telefonia studiati per la terza età

Doro Italy è un’azienda svedese leader mondiale nei prodotti di telefonia studiati per la terza età che si affaccia solo ora sul mercato italiano. L’azienda ha studiato e creato un modello di telefoni cellulari per anziani che siano di uso immediato, con menù facilmente navigabili, tasti grandi, suonerie chiare e forti, funzionalità semplici da individuare e utilizzare: queste le caratteristiche che contraddistinguono i modelli Doro PhoneEasy (marchio leader mondiale nella telefonia easy-to-use).

Secondo una ricerca condotta da Synovate per Doro, infatti, solo il 35% delle persone comprese tra i 65 e i 74 anni utilizza la funzione di scrittura dei messaggi sul proprio telefono, mentre la maggior parte (81%) utilizza il cellulare principalmente per effettuare chiamate. I due modelli di punta della categoria PhoneEasy di Doro che si possono trovare negli oltre 400 centri Amplifon in Italia sono: Doro PhoneEasy® 409gsm, telefono cellulare a conchiglia con caratteri grandi e tasti separati, la regolazione del volume per una qualità audio superiore e compatibilità con la maggior parte degli apparecchi acustici (HAC). Doro PhoneEasy® 332gsm, cellulare alla moda con tastiera grande, menu intuitivi e testo allargato per digitare e inviare facilmente sms.

Altre caratteristiche comprendono il supporto per ricarica, l’audio amplificato, il tasto blocco-tastiera separato. Entrambi i modelli, il cui prezzo è, rispettivamente di 129,90 euro e di 99,90 eureo, sono provvisti di una funzione di emergenza che chiama e invia automaticamente un SMS di allarme a numeri preimpostati, presi dalla rubrica del telefono, premendo un singolo tasto. Così i parenti possono stare tranquilli e sicuri che in caso di bisogno saranno facilmente raggiungibili.

DoroDoro è una società svedese focalizzata sullo sviluppo, il marketing e la vendita di prodotti di telefonia per la terza età. Con oltre 35 anni di esperienza nel settore delle telecomunicazioni e la sua presenza in oltre 30 paesi su cinque continenti, Doro è il marchio leader mondiale nella telefonia easy-to-use.

Ideatrice della categoria Care Electronics, negli ultimi anni ha ricevuto prestigiosi premi internazionali per il design dei suoi prodotti. La società ha registrato un fatturato di 633milioni nel 2010 e le sue azioni sono quotate alla Borsa di Stoccolma (OMX NASDAQ, Stockholm).

Per saperne di più visitate www.doroitaly.it .