Archivio della categoria: Telefonia mobile

I cattivi pagatori della telefonia

Consumatori – truffatori

Se una persona stipula un contratto con una compagnia e lo disdice entro poco tempo, non pagando le bollette arretrate, per sottoscriverne un altro con un altro gestore, rischia di essere iscritto nell’elenco dei cattivi pagatori della telefonia. È quanto è stato disposto dal Garante sulla Privacy, sia per la linea mobile, che per quella fissa.

 

La banca dati dei cattivi pagatori

L’elenco dei cattivi pagatori telefonici si chiama “Sistema informativo sulle morosità intenzionali nel settore della telefonia” ed è a disposizione di tutte le compagnie telefoniche. Queste, prima di stipulare nuovi contratti con i consumatori e attivare loro il servizio, possono consultare l’elenco per verificare che il nominativo sia presente, e quindi tutelarsi dal possibile rischio di truffe. Tipicamente, l’imbroglio è attuato per mantenere il telefono dato dalla compagnia al consumatore come “premio” per aver scelto la compagnia. Il cliente, dopo qualche tempo, abbandona le rate e le bollette e, tenendo il telefono, cambia gestore.

 

Intenzione

L’iscrizione all’elenco dei cattivi pagatori, non è applicata a tutti le persone che non saldano gli arretrati. Il Garante della Privacy ha stabilito che vi sarà inserito solo chi non paga volutamente tutte le bollette e cerca un nuovo operatore al solo fine di sfruttarne le promozioni. Chi, invece, non paga per impossibilità oggettive, o ha sì pagato ma in ritardo, è risparmiato e quindi non è inserito nel “Sistema informativo sulle morosità intenzionali nel settore della telefonia”.

 

Condizioni

Non è solo l’intenzione a determinare i cattivi pagatori. L’iscrizione all’elenco avviene se concorrono diversi elementi:

  • L’annullamento del contratto da più di tre mesi.
  • Arretrati pari a 150 euro per ogni operatore.
  • Bollette non pagate nei primi sei mesi dalla stipula del contratto.
  • Mancanza di contratti in regola con lo stesso gestore.

 

Avviso

Gli eventuali cattivi pagatori sono avvisati della loro situazione prima di essere iscritti nell’elenco. Nell’avviso sono contenute le informazioni sui pagamenti pendenti, che sono conservate per tre anni, trascorsi i quali sono cancellate automaticamente.

 

Discrepanze

Una perplessità che sorge davanti a queste disposizioni è la differenza fra i tempi di gestione delle truffe, dipendentemente che siano le compagnie o i consumatori a perpetrarle. Nel primo caso, sembra infatti che i tempi siano molto più lunghi.

L’innovazione tecnologica nei dispositivi mobili

L’innovazione tecnologica, per quel che riguardo il mercato dei dispositivi mobile, ha messo a punto principalmente tre sistemi operativi: Apple, Android, Windows. Differenti tra loro per caratteristiche. Android è l’unico sistema operativo per dispositivi mobile rilasciato da Google. Dotati di un browser tascabile e precise dotazioni software, è possibile avere accesso alle oltre 80.000 applicazioni presenti nel Google Play, differenziate e categorizzate per tematica, economiche,costose ma anche gratuite. Qualità migliorata per ogni modello smartphone, sia per quel che riguarda l’audio, il video, la qualità di gioco, di interazione così come servizi di messaggistica e telefonia mobile. Non manca a seconda della marca che contraddistingue il modello che si è acquistato il servizio di assistenza smartphone personalizzato al fine di poter ripristinare al meglio il proprio dispostivo e farlo tornare con personale giusto come nuovo. Il sistema operativo Android, viene considerato tra i due più diffusi ed utilizzati al mondo, al punto da far diventare il proprio dispositivo da 2 a 5 volte più veloce e migliora le prestazioni, rendendolo responsive al massimo. Il browser del dispositivo Android sarà capace di eseguire in JavaScript, il linguaggio che consente gran parte dell’interattività sul Web, a una velocità 2-3 volte. Può capitare di riscontrare problemi a livello di prestazioni del dispositivo, sia che si tratta di un computer, che di uno smartphone, che tablet, netbook o notebook, al di là del sistema operativo che monti la macchina di avere problemi e di rivolgersi all’assistenza audio video, sia per criticità inerenti software che componentistica,a causa di un’installazione mal riuscita o di aggiornamenti non terminati.

Telefonia mobile: ogni 14 secondi un nuovo cellulare

Dopo la ricerca OfCom sulla circolazione delle sim card attive, anche i dati di eBay confermano la tendenza tutta italiana al cellulare-mania e al suo acquisto. Sul sito eBay ogni 14 secondi viene venduto un nuovo cellulare.
Si rende sempre più necessario quindi il confronto delle tariffe telefoniche, così da ottimizzare l’acquisto dei dispositivi mobili. Cosa scegliere allora? Il telefono in comodato d’uso, la ricaricabile, l’abbonamento o un piano tariffario svincolato da contratti?
Il confronto delle tariffe telefoniche, anche di quelle che prevedono il cellulare incluso nel prezzo, diventa utilissimo se profilato sulle esigenze di uso e consumo dell’utente.
«La diffusione della telefonia mobile è sempre più massiccia – afferma Emanuel Sitzia, Senior Research Analyst di Supermoney.eu – lo confermano sia OfCom che eBay. Secondo il sito di aste online hanno grande successo i Blackberry e gli accessori dedicati, protagonisti di un incremento del 415%, oltre alle vendite dei complementi per l’iPhone con un + 162% e gli stessi telefonini iPhone. Chiaramente in questo contesto è bene scegliere le tariffe telefoniche più adatte alle proprie necessità e ciò avviene grazie al confronto ponderato di tutte le possibilità sul mercato. Sul portale di Supermoney.eu oltre a permettere il confronto delle tariffe telefoniche in moltissimi ambiti (VoIP, telefonia mobile, telefonia fissa, internet mobile, internet a casa, fisso e internet insieme), consentiamo anche di confrontare, con un servizio introdotto da poco, i telefoni cellulari inclusi nelle tariffe, quelli in comodato d’uso per intenderci. E per chi desidera solo il cellulare, permettiamo un confronto anche in questa direzione dei vari modelli e prezzi. Insomma un servizio a 360° in grado di rispondere puntualmente alle esigenze degli utenti con trasparenza e imparzialità. Il confronto delle tariffe telefoniche aiuta il risparmio a tutto vantaggio del consumatore e questo è il nostro obiettivo, permettere agli utenti di concretizzare un risparmio reale»