Archivio tag: smartphone

Come scegliere lo smartphone migliore per scattare foto perfette

Se prima fare foto bellissime significava acquistare una macchina fotografica di altissimo livello, oggi lo scenario non soltanto è cambiato, ma è diventato anche molto più accessibile. A differenza di cosa si potesse pensare fino a qualche tempo fa, oggi utilizzare uno smartphone per scattare foto è considerata normale amministrazione. Il motivo è uno e molto preciso: le fotocamere degli smartphone sono potenti e valide quanto (quasi) quelle di una macchina fotografica professionale.
Questo non significa che questa può essere sostituita dai telefoni, ma che è possibile ottimizzare gli strumenti che si hanno a disposizione. Ciò vale a dire che se si è capaci di acquistare uno smartphone all’avanguardia, è possibile scattare bellissime foto senza dover ricorrere a uno strumento fotografico professionale che ha costi ben più elevati.
Inutile negare che un telefono oggi viene scelto principalmente per scattare foto di alto livello, selfie e video da condividere con amici e parenti. Riuscire ad avere foto di qualità non significa
necessariamente spendere cifre esorbitanti, basta saper individuare il modello più giusto per le nostre necessità e i nostri gusti personali, che hanno sempre un gran peso in ogni scelta.

Scattarsi un selfie perfetto con il telefono perfetto
Quelli che fino a pochi anni fa venivano chiamati semplicemente autoscatti, in questa società sempre in movimento, sono diventati selfie. A differenza di ciò che si potrebbe pensare, non è semplice scattarsi il selfie perfetto perché la prima cosa di cui si ha bisogno è uno smartphone perfetto. Per perfetto non si intende una perfezione standardizzata, ma personale.
La selfie camera adatta a chi ama fotografarsi per diletto o per professione, deve garantire
un’eccellente qualità dell’immagine anche in condizioni di scarsa luminosità e una riduzione
automatica del rumore e delle sfocature, in modo che il risultato sia esattamente quello sperato. Scattare foto senza errori, si sa, non è affatto facile, ma con uno strumento in grado di andare in contro alle esigenze del momento e della situazione è sicuramente meno complicato.
Del resto scattare una foto significa fermare il momento, immortalare un attimo che non torna ed è proprio in questo contesto che i nuovi smartphone ci danno un mano per non sbagliare. La potenza dell’obiettivo e l’apertura del diaframma sono elementi preziosi per garantire foto perfette.

Elementi utili per la scelta
Per essere certi di scegliere lo smartphone giusto per fare foto, si dovrebbe provare la sua fotocamera prima dell’acquisto, ma questo è impossibile farlo. In assenza di una prova ci saranno utili i pareri di chi lo ha già acquistato, oltre alle recensioni online.
Considerato che per avere foto di qualità concorre la quantità di luce che passa dall’obiettivo e
influenza il sensore durante l’esposizione, l’apertura del diaframma è molto preziosa. Da questa, infatti, dipende la quantità di luce che raggiunge l’obiettivo.
Un altro dettaglio da analizzare per la scelta è quello del sensore e, quindi, dei megapixel cioè gli elementi che compongono l’immagine. È importante non confondersi in questo senso, perché avere maggiori megapixel non significa necessariamente scattare foto più belle, ma soltanto più grandi.

Smartphone di ultima generazione, ecco alcuni modelli meno noti

Quando si parla di smartphone di ultima generazione si pensa sempre ai soliti noti, cioè melafonini, serie Galaxy e così via. Però nel panorama generale di questi splendidi device ci sono tantissimi dispositivi che, pur avendo una cassa di risonanza più bassa, sono veramente dei veri e propri gioielli di tecnologia.
Ultimamente non è raro scovare online un’offerta per il bel modello della HTC One X, uno dei modelli di punta della casa produttrice di smartphone per eccellenza. Questo splendido dispositivo mobile non ha niente da invidiare ai suoi concorrenti, ed anzi è dotato di alcune caratteristiche che potrebbero anche farlo sembrare migliore sulla carta, uno smartphone per veri intenditori.
Anche la Nokia è rientrata prepotentemente in gioco con i primi smartphone che montano il nuovo sistema operativo mobile Windows Phone 8, riprogettando ad hoc la serie Lumia. Questi nuovi dispositivi sono disponibili in ogni fascia di prezzo, e sono stati realizzati con l’intento di essere appetibili per ogni fascia d’età.
Naturalmente tutte le case di produzione non sono di certo rimaste a guardare mentre Apple e Samsung si accaparravano le più grosse fette del mercato, cercando di realizzare smartphone competitivi e qualche volta dal prezzo contenuto. Sul web è facile trovare uno smartphone che non appartenga all’elite con un costo di acquisto non troppo alto, oppure un’altro prezzo stracciato per questo Nokia Lumia, veramente da non lasciarsi sfuggire.
Pensiamo anche alla serie Xperia della Sony, che sta avendo molto successo anche sulla scia dell’ultima fatica cinematografica sull’agente segreto più famoso del mondo, che durante le scene del film sfoggiava il suo Sony Xperia T, utile per ogni evenienza. Questa enorme pubblicità non toglie nulla alla qualità degli smartphone della casa giapponese, realizzati oltretutto con un design veramente elegante.
Anche l’americana Motorola, che è stata la regina degli anni 90’ nel mercato della telefonia, ha prodotto ultimamente alcuni modelli di smartphone molto belli esteticamente e soprattutto molto performanti, come ad esempio il Razr Maxx, veloce e con batteria di lunga durata, dal design sottilissimo.
Questi sono alcuni degli smartphone più belli ma poco noti che si possono trovare sul mercato, assolutamente in grado di dare battaglia ai loro colleghi più famosi.

Internet wi-fi gratuita nel Villaggio Barcolana

Il Comune di Trieste ha esteso anche al Villaggio Barcolana la rete wi-fi internet gratuita, già presente in Piazza Unità. Un’estensione del servizio che comprende anche altre funzionalità tra cui un aggiornamento sulle news del Comune di Trieste, un servizio di community tra gli utenti collegati con possibilità di chattare, l’abilitazione per il download su iPhone e PC della piattaforma Qi! (per permettere agli utenti di avere tutti i servizi direttamente sul proprio dispositivo senza la necessità di utilizzare un browser). Allo stand del comune di Trieste si trovano tutte le informazioni
sull’iniziativa e verrà data la possibilità ai visitatori di noleggiare gratuitamente alcuni iPod Touch. Per accedere alla rete wi-fi basta effettuare una scansione delle reti presenti tramite smartphone o notebook e selezionarla (triestefreespots). Aprendo il browser di navigazione appare la pagina di registrazione/accesso ed a quel punto basta seguire le indicazioni.